News immobiliari

Vi teniamo aggiornati con le principali notizie del settore immobiliare

Un'anteprima dei mutui di febbraio: quali saranno i più vantaggiosi e perchè

Nonostante l’impennata dell’inflazione e l’impostazione al rialzo dei tassi di interessi sui mutui, secondo MutuiSupermarket.it è ancora un buon  momento per stipulare un mutuo a condizioni vantaggiose, anche grazie alle agevolazioni sui mutui per i giovani sotto i 36 anni di età. Ecco cosa si è rilevato nell’ultimo Osservatorio mutui e quali sono secondo il portale le migliori offerte di mutuo disponibili in banca a febbraio.

I tassi di interesse sui mutui a febbraio 2022

Tassi fissi sui mutui che tendono a stabilizzarsi dopo alcuni mesi di rialzo, sempre meno surroghe, sempre più giovani che fanno domanda di mutuo. L’anno dei mutui è iniziato proseguendo i trend del 2021 con il tasso fisso salito da agosto a gennaio oltre l’1%, complice la ripresa dell'economia legata alla pandemia da Covid-19 e il galoppare dell’inflazione che rimane un’incognita.

La media delle rilevazioni mensili dell’indice di riferimento per i mutui a tasso fisso IRS a 20 anni nel mese di febbraio 2022 registra un aumento dello 0.08% attestandosi a 0.67%. Il minimo negli ultimi dodici mesi è stato registrato a dicembre 2020: 0.01%.

L’analogo indice per i mutui a tasso variabile nel mese di febbraio 2022 registra una media di -0.55% in aumento dello 0.01%. Il minimo è stato registrato a dicembre 2021: -0.58%

La BCE (per ora) è stata nuovamente rassicurante, ma è ragionevole attendersi una lenta continuazione dell’aumento dei tassi sul fisso, che dovrebbero restare comunque sotto il 2%. Ciononostante gli italiani non sembrano affatto intimoriti dall’acquisto di un immobile di proprietà. I prezzi degli immobili restano infatti a livelli molto appetibili e tassi di interesse vicini ai minimi continueranno a sostenere la domanda di nuove abitazioni e di mutui di acquisto sui prossimi mesi, ma l’andamento delle variabili macro andrà osservato con attenzione nel corso dell’anno.

Comprare casa con un mutuo

Altro trend evidente ereditato dal 2021 è il boom delle operazioni di acquisto casa con un mutuo, dove la parte del leone la fanno la fascia di richiedenti con età inferiore ai 36 anni. Tale richiesta è esplosa grazie alle azioni messe in campo dal governo a sostegno dei mutui per i giovani, facilitazioni sui tassi e spese del mutuo e garanzia statali CONSAP che permettono di finanziare l’intero prezzo di acquisto dell’immobile sino a 250.000 euro.

A livello nazionale, la finalità acquisto ha definitivamente sbaragliato la surroga raggiungendo l’84% del totale complessivo delle domande. In riferimento all’importo, quello maggiormente richiesto va dai 100 ai 150 mila euro (35%). Per quanto riguarda la fascia d’età, vince quella compresa fra i 26 e i 35 anni (46%). La classe di reddito predominante va dai 1.500 ai 2 mila euro (29%).

Spread dei mutui bancari a febbraio 2022

Relativamente agli spread delle banche sui mutui, secondo MutuiSupermarket.it Widiba: ha aumentato gli spread sui tassi fissi fino a 10 punti base; Intesa Sanpaolo: ha aumentato i tassi fissi fino a 10 punti base e le spese di istruttoria di 100 euro; Banca Popolare Pugliese ha aumentato i tassi fissi di 15 punti base e gli spread dei tassi variabili di 10 punti base; BNL ha aumentato i tassi fissi da 5 a 20 punti base e ha ridotto gli spread dei mutui a tasso variabile da 10 a 35 punti base.


da idealista.it

Condividi l'articolo

Davide Rigatti

Telefono: 040 97 76 352
E-Mail: info@rigatti.it
Via del Mercato Vecchio 1 - Trieste
Vendita
648.000,00 €

Sgonico bi/trifamiliare

Gabrovizza
Gabrovizza, posizionato sull’altipiano carsico di Trieste proponiamo un complesso di tre unità abitative recuperate da un antic..

Leggi

  • Superficie 350 mq
  • Camere da letto 5
  • Bagni 4

Clicca e scopri: case che ti faranno sentire bene

Selezionati per te
Mare montagna - Profumo di un'altra epoca - L'amore romantico

Benvenuto nell'area My-Home

My-Home